Collezioni 2014 - Abiti da Sposa
Prenota un appuntamento



Atelier di Abiti da Sposa e Vestiti da Sposa

LORIS MODE SPOSI offre un ampio assortimento di abiti da sposa delle più belle collezioni.

A tutte le spose offriamo la nostra esperienza, un tocco di novità e classica originalità, come anche la completezza degli accessori: dalle scarpe all'acconciatura, dall'intimo ai bijou.

Accanto ai capi esclusivi delle migliori marche LORIS MODE SPOSI offre un ampio assortimento di capi creati dalla propria sartoria. Le future spose che desiderano scegliere personalmente il tessuto, il pizzo e il modello dell'abito, potranno farlo e troveranno personale altamente qualificato che le consiglierà affinché la scelta sia la più giusta, tenendo presente il periodo dell'anno e la loro conformazione fisica.

Sartoria interna

L'Atelier LORIS MODE SPOSI si avvale dell'apporto diretto del proprio laboratorio interno, dove sarte e modelliste di esperienza creano prototipi di abiti da sposa sempre più particolari ed innovativi, usando una varietà di pizzi e tessuti tra i più fashion che si possano trovare in commercio.

Abito su misura

La sposa che ha l'esigenza di un vestito personalizzato anche in taglie conformate, se non lo trova tra la vasta gamma di quelli proposti, l'Atelier è ben lieto di assecondare tale esigenza creando un abito su indicazione della sposa.

Riparazione abiti da sposa, sposo e cerimonia

La sartoria è a disposizione per tutte le modifiche. In caso di bisogno i vestiti da sposa, gli abiti da sposo e i vestiti da cerimonia verranno sistemati anche in giornata.


Alcuni consigli


Scegliere l'Abito per lo sposalizio

Per tradizione il vestito della sposa viene scelto insieme alla mamma o un'amica fidata, anche con 6 mesi di anticipo, e va provato assieme a tutti gli accessori. L'Abito nuziale rappresenta la personalità della ragazza nel giorno del suo matrimonio e si armonizza col suo corpo e la sua conformazione fisica. E' importante scegliere il vestito a seconda del periodo dell'anno, del luogo e del tipo di cerimonia.

Per esempio nel matrimonio classico si vestirà con l'abito da sposa lungo, uno strascico di media lunghezza, il velo in tulle corto o a tre quarti di colore bianco o avorio, il tessuto: seta o pizzo. I guanti arrivano di solito al gomito se l'abito è scollato, oppure al polso negli altri casi e saranno in pizzo o in raso, nella stessa tonalità del vestito.
Le calze bianche o color panna e le scarpette in raso o capretto completeranno l'abbigliamento più tradizionale.

Per esempio nel matrimonio informale lei potrà scegliere per un abito ed un soprabito o per un tailleur in colore chiaro per la cerimonia.
Le calze possono essere neutre e le scarpe possono essere in tessuto, pelle o scamosciate. Per sminuire e non dare importanza ai fianchi larghi è meglio un abito nuziale appena un po' svasato e tagliato sotto il seno. Le più magre possono invece scegliere abiti abbondanti, fluenti e soffici, non consigliati invece alle ragazze con una conformazione non molto alta. E' bene scegliere un colore con una sfumatura in base alla propria carnagione.

A seconda dell'orario e luogo della cerimonia

Attenzione all'ora della cerimonia: una cerimonia di mattina esige un abito di una certa importanza, con tessuti sontuosi. Per una cerimonia di pomeriggio in città sono preferibili abiti da sposa naturali e dai tessuti leggeri.
Per una cerimonia di matrimonio in municipio, pur essendo permesso l'abito lungo e bianco, il galateo suggerisce di non eccedere in sfarzosità e scegliere abiti sobri. Perfetti i vestiti corti e il tailleur, anche nei colori pastello e a pantalone. In questo caso un cappello intonato può prendere il posto del classico velo.

L'abito da sposa va scelto in base al proprio gusto personale e deve lasciare la libertà di movimento per non risultare impacciate o a disagio, soprattutto durante il banchetto.

Il velo della sposa

Per tradizione il velo nuziale è sottile e leggero, in tulle liscio. Sono molto apprezzati anche i veli in pizzo di leggerissima fattura. Nella scelta del velo a strascico è opportuno non superare i tre metri di lunghezza, per non impedire i movimenti. Durante la cerimonia il viso della sposa va tenuto scoperto e il velo va tolto durante il ricevimento.

L'intimo della sposa

La biancheria intima nel giorno del matrimonio deve rendere la sposa sensuale e raffinata. Meglio scegliere accessori che lascino molta libertà di movimenti. Le spalline del reggiseno o del body è meglio se sono spostabili o rimovibili in modo da poterle adattare al tipo di scollatura dell'abito. Gli slip, con elastici piatti, devono essere molto sgambati per lasciar liberi fianchi e glutei in caso di abiti aderenti.





©1998-2013 Loris Mode Sposi - ®Tutti i diritti riservati. - P.Iva 01963040231
Project: Ing. Luca Sabaini












grazie a:
www.google.it www.google.com